Equia Forte HT™
Equia Forte HT™

Equia Forte HT™

Sistema bulk fill a vetroionomero ibrido per i quadranti posteriori e le V classi

In un unico apporto, Senza mordenzare, Senza Adesivo, Senza Asciugare, Aderisce anche su dentina sclerotica

Con EQUIA Forte HTTM, segna un ulteriormente passo avanti nella tecnologia dei vetroionomeri da restauro. Equia Forte HTTM, grazie all’utilizzo di particelle più reattive e all’impiego di nuovi monomeri, sono materiali che operano in perfetta sinergia assicurando una migliorata estetica, maggiore resistenza alla frattura, migliore resistenza all’usura, più rilascio di fluoro. Materiale molto maneggevole, è particolarmente indicato nei restauri delle II e V classi sia nel bambino sia nell’anziano.

Una nuova composizione

Nuovo Filler (1)
All’interno dei fillers in vetro-ionomero è disperso un nuovo vetro ultra-fine altamente reattivo che accelera e migliora la formazione della matrice dopo la miscelazione.

Un restauro lucido e resistente (2)
EQUIA Forte Coat, grazie all’innovativa chimica dei nano-fillers dispersi, completa il restauro garantendo lucidatura e maggiore resistenza all’abrasione.

Adesione chimica, solido sigillo marginale (3)
Grazie all’adesione chimica tra vetroinomero e strutture dentali non servono procedure di condizionamento o di bonding. Inoltre EQUIA Forte HTTM tollera bene l’umidità e aderisce saldamente a tutte le superfici, indipendentemente dall’età del paziente inclusa la dentina sclerotica.

Caso Clinico

Situazione iniziale
Applicazione della matrice
Applicazione della di Equia Forte Coat In seguito all’ultimazione del restauro
Restauro ultimato
Torna su

Download

pdf (849.87 KB)
pdf (119.71 KB)
pdf (138.68 KB)
Torna su

Offerte

Offerta Intro Pack

Offerta Equia Forte Coat

* Tutti i prezzi si intendono suggeriti al pubblico ed IVA esclusa.

Offerte disponibili presso i Depositi Dentali partners GC, valide fino ad esaurimento scorte, non cumulabili con altre promozioni.

Torna su

Lista Distributori

Torna su

Richiedi maggiori informazioni ai nostri responsabili di area

Torna su